AMICI DI PIERO


Dal 1999 tutti gli anni a settembre i musicisti torinesi si riuniscono in una maratona musicale in cui tutti i gruppi si esibiscono gratuitamente e alla pari, senza gerarchie né diritti di precedenza, in memoria dell’amico scomparso Piero Maccarino, cantante e fonico che nel 1999 è mancato a causa di un male incurabile, mai dimenticato rude boy, cantante, ultras del Toro e fonico. Il ragazzo che urlava forte “Torino è la mia città!” dal microfono che impugnava come una rivoltella di parole fronteggiando bolgie di pogo selvaggio . Per quanto sia diventato un appuntamento fisso la serata non viene mai vissuta dalle band e dal pubblico come un evento di routine soprattutto perche' il ritrovo serve a sostenere cause benefiche in quanto tutti gli artisti e gli organizzatori (il Circolo Amici del Po) dell’evento lavorano gratuitamente. I fondi raccolti per questo evento vengono devoluti all'UGI, Unione Genitori Italiana, attiva all'interno dell'ospedale Regina Margherita a sostegno dei bambini malati di leucemia, e dal 2005 anche alla Fondazione Caterina Farassino che opera a sostegno dei bambini in condizioni economiche disagiate.






26

SETTEMBRE